LETTERE MILITARI DAL FRONTE E DALLA PRIGIONIA

CORRISPONDENZA MILITARE DALLA   PRIMA GUERRA MONDIALE   E   SECONDA GUERRA MONDIALE

DAL FRONTE E DALLA PRIGIONIA

(LETTERS AND POSTCARDS FROM THE FRONT AND FROM PRISON )
( MILITARY CORRESPONDENCE FROM THE FIRST WORLD WAR AND SECOND WORLD WAR -)
( FROM THE FRONT AND FROM PRISON )
lettere militari

LETTERE DAL FRONTE A MARIO PUCCINI 9788877686718 GIUSEPPE UNGARETTI LIBRO

CORRISPONDENZA DAL FRONTE E DALLA PRIGIONIA

L’amore verso i familiari, l’uguaglianza, la libertà, il ripudio della guerra, la paura, il contrasto tra vita e morte.

Non sono sentimenti che si provano o si dimostrano quotidianamente, specialmente ai giorni nostri.

Le lettere inviate alle famiglie dai nostri soldati al fronte provano i forti legami famigliari, la cultura contadina, la difficoltà finanziaria e il diffuso analfabetismo.

La situazione terribile tra un combattimento e l’altro, fa sì che questi soldati trovino la forza di scrivere e comunicare l’insensatezza e l’atrocità della guerra.

(Love for family members, equality, freedom, repudiation of war, fear, the contrast between life and death. They are not feelings that are experienced or demonstrated daily, especially in our day. The letters sent to families from our soldiers at the front experience strong family ties, peasant culture, financial difficulty and widespread illiteracy. The terrible situation between one fight and another, means that these soldiers find the strength to write and communicate the senselessness and the atrocity of the war.)

CORRISPONDENZA MILITARE

( MILITARY CORRESPONDENCE )

CORRISPONDENZA DAL FRONTE E DALLA PRIGIONIA

Antiquariato, arte, documenti e collezionismo

SCOPRI  LE  NOSTRE  SELEZIONI  DELLA CORRISPONDENZA DAL FRONTE E DALLA PRIGIONIA.

L’amore verso i familiari, l’uguaglianza, la libertà, il ripudio della guerra, la paura, il contrasto tra vita e morte.   Non sono sentimenti che si provano o si dimostrano quotidianamente, specialmente ai giorni nostri.  Le lettere inviate alle famiglie dai nostri soldati al fronte provano i forti legami famigliari, la cultura contadina, la difficoltà finanziaria e il diffuso analfabetismo.   La situazione terribile tra un combattimento e l’altro, fa sì che questi soldati trovino la forza di scrivere e comunicare l’insensatezza e l’atrocità della guerra.
( CORRESPONDENCE FROM THE FRONT AND FROM PRISON )
( Antiques, art, documents and collectibles )
( DISCOVER OUR SELECTIONS OF CORRESPONDENCE FROM THE FRONT AND FROM PRISON. )
( Love for family members, equality, freedom, repudiation of war, fear, the contrast between life and death. They are not feelings that are experienced or demonstrated daily, especially in our day. The letters sent to the families by our soldiers at the front prove the strong family ties, the peasant culture, the financial difficulty and the widespread illiteracy. The terrible situation between one fight and another, causes these soldiers to find the strength to write and communicate the senselessness and atrocity of the war. )

OFFERTE  IN  EVIDENZA

(SPECIAL OFFERS)

4-403